closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Cinque ore sul fronte del sesso

Narrativa. Iperletteraria e percorsa da un cinismo che sa di punk, l’iniziazione alla vita adulta di un intellettuale ricattato da ridicoli imperativi: "Il dossier Rachel", esordio di Martin Amis

Un crimine orribile, così Henry James marchiava le voci narranti piene di sé tipiche dei romanzi di un tempo, vale a dire quei romanzi in cui lo scrittore o chi per lui si rivolge direttamente al lettore, presentandosi, come si fa in società, e spiegando i perché e i percome della storia che si appresta a narrare e della quale è naturamente il personaggio principale, se non l’unico degno di nota. Voci, in sostanza, come quella dell’opera prima di Martin Amis, Il dossier Rachel resa come meglio non si potrebbe da Federica Aceto in una traduzione fresca di stampa (Einaudi,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi